Violante ricoverato in prognosi riservata, "motivi precauzionali"

L'ex presidente della Camera ha avuto "un disturbo di coscienza prolungato"

Violante ricoverato in prognosi riservata, "motivi precauzionali"
 Luciano Violante - imago

Torino - "La prognosi rimane per ora riservata per motivi precauzionali". E' quanto si legge nel comunicato diramato in serata dalla direzione sanitaria dell'ospedale di Aosta dove e' ricoverato da questa mattina l'ex presidente della Camera Luciano Violante in seguito "ad un disturbo di coscienza prolungato". Violante, riferiscono i sanitari, "non ha manifestato segni di deterioramento clinico, presenta respiro spontaneo, parametri vitali integri ed assenza di segni neurologici focali. Viene mantenuto in osservazione e monitorizzazone continua nel reparto di Rianimazione per valutare l'evoluzione clinica nelle prossime ore. La prognosi rimane per ora riservata per motivi precauzionali". (AGI)