Tav: scontri tra manifestanti e polizia in Val di Susa

(AGI) - Torino  - Scontri tra manifestanti e polizia inVal di Susa, dove stamattina e' partita la marcia No Tavorganizzata dal  

(AGI) - Torino, 28 giu. - Scontri tra manifestanti e polizia inVal di Susa, dove stamattina e' partita la marcia No Tavorganizzata dal movimento per protestare contro il treno adalta velocita' e le grandi opere. Una sessantina di persone,tutte vestite di nero, si e' portata in testa al corteoraggiungendo lo sbarramento della polizia e lanciando controgli agenti pietre e artifizi pirotecnici. Altre persone dellostesso gruppo hanno, invece, cercato di agganciare con dellecorde le reti che delimitano l'area del cantiere, provando adabbatterle. Per respingere l'attacco, la polizia ha lanciatoalcuni lacrimogeni e ha utilizzato l'idrante. Dopo alcuniminuti di tensione, la situazione pare essere tornata allanormalita'. Il corteo No Tav di circa 1200 persone e' partitostamattina da Exilles, violando l'ordinanza del Prefetto diTorino e le prescrizioni del Questore di Torino, e quindidecidendo di imboccare la strada provinciale 233 che conduce allimite dell'area protetta in Val Clarea, dove sorge il cantieredell'alta velocita'. (AGI).

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it