Tangenti Palermo: Helg confessa "Mi serviva, ho la casa pignorata"

(AGI) - Palermo, 3 mar. - "Ne avevo bisogno. Ho la casapignorata". E' crollato cosi' e ha ammesso le accuse RobertoHleg, presidente della

Tangenti Palermo: Helg confessa "Mi serviva, ho la casa pignorata"

(AGI) - Palermo, 3 mar. - "Ne avevo bisogno. Ho la casapignorata". E' crollato cosi' e ha ammesso le accuse RobertoHleg, presidente della Camera di commercio di Palermo arrestatonel suo ufficio subito dopo aver ricevuto da un ristoratore laprima tranche di una tangente da 100.000 euro. Durante il suointerrogatorio la scorsa notte, di fronte all'ennesimotentativo di negare i fatti, Helg sarebbe stato messo dai Pmfronte alla possibilita' di "ascoltare" dal vivo l'interaconversazione appena registrata nel suo ufficio dalle microspiepiazzate a seguito della denuncia della vittima: l'arrivodell'imprenditore, i saluti, e poi la consegna di un assegnosenza data per 50.000 euro e di una busta con 30.000 euro incontante.

Roberto Helg dall'antiracket alla mazzetta per la casa pignorata

Di fronte a questi elementi, il presidente dellaCamera di commercio di Palermo ha scelto di ammettere tuttodavanti ai magistrati, il procuratore aggiunto Dino Petralia ei sostituti Battineri e Ferrari, e ai ai carabinieri del Nucleoinvestigativo del comando provinciale. E' stata un'indaginelampo partita dalla decisione del titolare della pasticceriaPalazzolo di raccontare tutto ai carabinieri. L'esercentedoveva rinnovare il canone per il locale all'internodell'aeroporto. Si e' rivolto a Helg, vicepresidente dellaGesap, societa' di gestione dello scalo, che avrebbe avanzatola richiesta estorsiva. Ieri i carabinieri sono andati nellasede della Camera di Commercio e hanno agito con moltodiscrezione.

Dal Pd a Sel al Codancons, unanime la condanna "vergognoso"

Erano sul posto anche i magistrati, rimasti pero'fuori dall'ufficio, in via Emerico Amari. In tanti non sisarebbero accorti di nulla. Oggi era prevista una riunione del cda della Gesap, in cuiHelg sedeva come rappresentante della Camera di commercio. Si sarebbe dovuto discutere anche dei canoni per il rinnovo dellaconcessione degli spazi dell'aerostazione alle attivita'commerciali. (AGI)