Tangenti Lombardia: indagato il presidente di Confindustria Lombardia

L'industriale bresciano Marco Bonometti, ascoltato ieri in Procura come testimone, risulterebbe indagato per finanziamento illecito a favore di un politico

Tangenti Lombardia Bonometti

Il presidente di Confindustria Lombardia, Marco Bonometti, risulta indagato nell'ambito dell'inchiesta sulle cosiddette tangenti in Lombardia. L'industriale bresciano, ascoltato ieri in Procura come testimone, risulterebbe indagato per finanziamento illecito a favore di un politico. Lo staff dell'industriale, contattato dall'Agi, ha preferito non rilasciare alcuna dichiarazione sulla vicenda. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it