Socorrevano anziani e poi li derubavano. Arrestati 12 barellieri nel Foggiano

(AGI) - Foggia - Soccorrevano gli anziani e poi liderubavano. E' quanto scoperto dai carabinieri di Vico delGargano che hanno eseguito una    [...]

(AGI) - Foggia, 17 apr.- Soccorrevano gli anziani e poi liderubavano. E' quanto scoperto dai carabinieri di Vico delGargano che hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelarenei confronti di 12 persone accusate, a vario titolo, di furtoin abitazione, estorsione, ricettazione, porto abusivo di armi,utilizzo fraudolento di carte di credito e spaccio di sostanzestupefacenti. Cinque le persone che sono ancora ricercate. Seipersone sono finite in carcere,cinque hanno ottenuto idomiciliari e una la misura dell'obbligo di dimora. Tra lepersone arrestate anche due autisti di una societa' che haavuto in appalto dalla Asl il servizio di emergenza-urgenza. Leindagini hanno preso il via il 13 marzo dello scorso anno dopoil furto di un furgone e di un carro funebre di proprieta' diun imprenditore di pompe funebri di Ischitella. Nel corso delleindagini i militari hanno scoperto l'esistenza di due gruppiche si dedicavano ai furti in abitazione e che operavano aCarpino e Ischitella. Quindici i colpi messi a segno per unbottino di oltre 200mila euro e oltre 40 i furti tentati.Stando alle indagini gli operatori, coinvolti nell'inchiesta,quando intervenivano in abitazioni di anziani, si facevanoconsegnare le chiavi con una scusa. Una volta fatte le copie lepassavano ai complici che ripulivano le abitazioni quando levittime erano in ospedale per le cure. Molto spesso i malativenivano accompagnati alle strutture sanitarie dagli stessiautisti arrestati. A volte i due gruppi operavano incollaborazione tra di loro con l'aiuto di stranieri. Tra gliarrestati vi sono anche due donne. I carabinieri hannoevidenziato anche che, a volte, gli arrestati eseguivano deisopralluoghi sui possibili obiettivi anche a bordo diambulanze. (AGI).

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it