Sinodo: Forte eletto per l'Europa in Commissione per Documento

Sinodo Forte
 Pierpaolo Scavuzzo/Agf
 Monsignor Bruno Forte

L'arcivescovo Bruno Forte rappresenterà l'Europa nella Commissione per il Documento finale del Sinodo sui giovani. La sua elezione - unico presule del Vecchio Continente entrato nell'organismo come membro eletto - è un segnale molto importante perchè monsignor Forte era stato segretario speciale nei Sinodi per la famiglia ed in quella veste rappresentò di fatto il "parafulmine" degli strali dei conservatori per le aperture pastorali alle coppie irregolari, anche gay. Per l'Africa e' stato eletto il cardinale Peter Kodwo Appiah Turkson, prefetto del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale; per l'America il cardinale Carlos Auiar Retes, arcivescovo di Città del Messico; per l'Asia il cardinale Oswald GRACIAS, arcivescovo di Bombay, presidente della Conferenza Episcopale; per l'Oceania monsignor Peter Andrew Comensoli, arcivescovo di Melbourne (Australia).



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it