Scuola: 'tagliare' le vacanze? Il 50% boccia la proposta Poletti

(AGI) - Firenze, 23 mar. - La proposta di ridurre le vacanzescolastiche estive spacca l'opinione pubblica. Per la meta' diquanti hanno risposto al sondaggio di Agi sull'applicazioneNews Republic, l'idea lanciata dal ministro per il lavoro,Giuliano Poletti, e' da bocciare. "I miei figli d'estate sono andati sempre al magazzinodella frutta a spostare le casse" aveva detto Poletti, "Un mesedi vacanza va bene, un mese e mezzo, va bene, ma che ci sia unobbligo a farne tre perche', altrimenti, se vai un mese a farela formazione, non va bene". Le parole di Poletti sono

(AGI) - Firenze, 23 mar. - La proposta di ridurre le vacanzescolastiche estive spacca l'opinione pubblica. Per la meta' diquanti hanno risposto al sondaggio di Agi sull'applicazioneNews Republic, l'idea lanciata dal ministro per il lavoro,Giuliano Poletti, e' da bocciare. "I miei figli d'estate sono andati sempre al magazzinodella frutta a spostare le casse" aveva detto Poletti, "Un mesedi vacanza va bene, un mese e mezzo, va bene, ma che ci sia unobbligo a farne tre perche', altrimenti, se vai un mese a farela formazione, non va bene". Le parole di Poletti sono condivise dal 26% di quanti hannorisposto al sondaggio: e' giusto ridurre le vacanze per aiutarei genitori che lavorano. Un altro 24% ritiene che i tre mesivadano mantenuti, ma distribuiti nell'anno, mentre il restante50% non vuole cambiare le cose perche' "i ragazzi devonoriposare". (AGI).