Scuola al via con i ministri tra i banchi

(AGI) - Roma, 15 set. - Primo giorno di scuola per la maggiorparte delle regioni italiane: oggi e' toccato, tra le altre, aLazio, Campania, Lombardia e Sardegna, mentre avevano gia'sentito la prima campanella gli studenti delle province diBolzano (8 settembre) e Trento (10 settembre) e gli alunni diMolise, Valle d'Aosta ed Abruzzo (l'11). Il ministrodell'Istruzione Stefania Giannini ha prima voluto augurare buonprimo giorno a tutti gli studenti tramite un tweet dal suoaccount ufficiale, per poi rispondere, come altri personaggichiave del governo, all'invito del premier Renzi a presentarsiin diverse scuole d'Italia

Scuola al via con i ministri tra i banchi

(AGI) - Roma, 15 set. - Primo giorno di scuola per la maggiorparte delle regioni italiane: oggi e' toccato, tra le altre, aLazio, Campania, Lombardia e Sardegna, mentre avevano gia'sentito la prima campanella gli studenti delle province diBolzano (8 settembre) e Trento (10 settembre) e gli alunni diMolise, Valle d'Aosta ed Abruzzo (l'11). Il ministrodell'Istruzione Stefania Giannini ha prima voluto augurare buonprimo giorno a tutti gli studenti tramite un tweet dal suoaccount ufficiale, per poi rispondere, come altri personaggichiave del governo, all'invito del premier Renzi a presentarsiin diverse scuole d'Italia per dare il bentornato agli alunni.

Renzi, scuola piu' forte e torneremo in alto - Leggi

Il presidente del Consiglio, in visita all'Istituto "Puglisi"di Brancaccio, Palermo, ha sottolineato come "un insegnante cheha il tempo di educare alla bellezza della musica, di unapoesia o di un'equazione, rappresenta un giorno che non e'andato perso". Renzi ha parlato di scuola ("E' un obbligoassumere 149mila docenti precari"), del patto di stabilita' edi lotta alla mafia ("Oggi esiste ancora, ma vinceremo questabattaglia"). Non sono mancati momenti di protesta, condelegazioni di docenti precari e lavoratori dell'edilizia chehanno manifestato a pochi metri dall'ingresso della scuola,lamentando le mancate assunzioni e il mancato rispetto di unprotocollo edile stipulato tra il Comune di Palermo e leassociazioni di categoria. Il governo ha voluto dare il viaall'anno scolastico con una nuova iniziativa contro droga ebullismo. Sara' infatti presto istituito un numero di cellulareal quale inviare, tramite sms, segnalazioni di piazze dispaccio o di atti di prevaricazione nei pressi o dentro lescuole. Il ministro dell'Interno Angelino Alfano, in visita alPolo interforze di Anagnina, ha annunciato il via del progettoe ha sottolineato come "la segnalazione arrivera' direttamentealla Questura, e chi dara' notizia di atti di spaccio sara'protetto dalla massima riservatezza". Tra i membri del governoche hanno visitato le scuole italiane, anche la stessa Gianninie Maria Elena Boschio. Stefania Giannini ha visitato l'istitutoAgrario "Emilio Sereni" di Roma, brindando insieme aglistudenti con la birra prodotta nel birrificio artigianaledell'istituto scolastico. Il ministro delle Riforme Maria ElenaBoschi ha invece raggiunto la scuola elementare "GoffredoMameli" di Laterina, paese in provincia di Arezzo, e haannunciato "un nuovo concorso per i docenti al termine delloscorrimento delle graduatorie". (AGI) .