Salvini ha detto che la Lega si farà trovare pronta per governare Roma

Il ministro: "Per Roma e i romani io sto cercando di fare di tutto, mandando poliziotti e accendendo telecamere"

Salvini sindaco Lega roma

"I romani ci hanno dato tantissimo consenso, siamo il secondo partito a un pelo dal Pd, in alcune periferie romane protagoniste degli episodi di cronaca degli ultimi mesi la Lega ha preso fino al 38%, con il M5s ampiamente indietro". Lo ha affermato il ministro dell'Interno e vicepremier, Matteo Salvini, ospite di Rtl 102.5. Rispondendo alla domanda se la Lega si candida a governare la città di Roma, Salvini ha risposto che il voto di domenica "è un segnale dei romani nei confronti del sindaco Raggi e un segnale nei confronti della Lega. Noi stiamo crescendo nei municipi con donne e uomini che si stanno preparando ad avere un'idea di città e ci faremo trovare pronti. Da ministro - ha concluso il vicepremier - per Roma e i romani io sto cercando di fare di tutto, mandando poliziotti e accendendo telecamere". 
 

Leggi anche: Il Pd torna primo partito a Roma, ma è Salvini il politico più votato



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it