Roma, corteo Casapound. Antagonisti assaltano pulmino

Centinaia di militanti di estrema destra hanno sfilato da piazza Vittorio, contromanifestazione dell'Anpi

Roma, corteo Casapound. Antagonisti assaltano pulmino
casapound (fb) 

Roma - Gli antagonisti hanno assaltato un pulmino diretto al concerto organizzato da CasaPound a Colle Oppio. Si tratta del primo episodio di violenza dopo una mattinata di tensione, con il corteo di CasaPound e la contromanifestazione antifascista sotto le bandiere di Anpi, Fiom, Cobas e No Tav. I dimostranti, alcuni dei quali con fumogeni rossi accesi, hanno attaccato il veicolo e spaccato i vetri dei finestrini.

Il corteo antifascista si è poi diretto verso il quartiere di San Lorenzo, dove l'iniziativa dovrebbe concludersi. I manifestanti, partiti da piazza dell'Esquilino, hanno marciato lungo il percorso che poco prima aveva visto la presenza degli attivisti dell'estrema destra. Sempre massiccio lo schieramento delle forze dell'ordine che hanno in campo anche gli automezzi con l'idrante.

CASAPOUND SFILA IN MEMORIA DI VENNER, SIT-IN DELL'ANPI

Stamane diverse centinaia di militanti di CasaPound si sono radunati in piazza Vittorio per il corteo in memoria dell'ideologo della destra francese, Dominque Venner. Una sua frase appariva sullo striscione che ha aperto la sfilata, "L'Europe s'insurge contre la fatalite'", in uno sventolio di bandiere rosse e bianche con la tartaruga stilizzata, simbolo del movimento.

Al corteo il presidente di CasaPound, Gianluca Iannone, e il candidato sindaco, Simone Di Stefano. Nella vicina piazza dell'Esquilino l'Anpi ha organizzato una contromanifestazione, con un sit-in. La zona e' stata massicciamente presidiata dalle forze dell'ordine, secondo il piano predisposto ieri dal tavolo tecnico tenutosi ieri pomeriggio in Questura. E' stato messo a punto un dispositivo di prevenzione con l'impiego di centinaia dei circa 2.000 agenti dislocati onella capitale anche per garantire la sicurezza di altri eventi, tra i quali la finale di Coppa Italia all'Olimpico.

(AGI)