Papa: tantissimi papa' e mamme insegnano a donare ai poveri

(AGI) - CdV, 10 set. - Una mamma argentina, conosciuta quandoera vescovo "dell'altra diocesi", cioe' di Buenos Aires, e'stata evocata da Papa Bergoglio in piazza San Pietro come unesempio dei "tantissimi papa' e mamme, che insegnano ai lorofigli che cio' che avanza a noi e' per chi manca delnecessario". "Aveva tre figli di 7, 5 e 4 anni piu' o meno - haraccontato Francesco - e un giorno a pranzo, mentre il papa'era fuori al lavoro, bussano alla porta: era un signore chechiedeva da mangiare. E i bambini suggeriscono alla madre:'digli

(AGI) - CdV, 10 set. - Una mamma argentina, conosciuta quandoera vescovo "dell'altra diocesi", cioe' di Buenos Aires, e'stata evocata da Papa Bergoglio in piazza San Pietro come unesempio dei "tantissimi papa' e mamme, che insegnano ai lorofigli che cio' che avanza a noi e' per chi manca delnecessario". "Aveva tre figli di 7, 5 e 4 anni piu' o meno - haraccontato Francesco - e un giorno a pranzo, mentre il papa'era fuori al lavoro, bussano alla porta: era un signore chechiedeva da mangiare. E i bambini suggeriscono alla madre:'digli che gli diamo'. Ognuno aveva nel piatto una bistecca ele patatine fritte, cosi' la mamma dice: 'diamo la meta' dellabistecca di ognuno di voi: e' cosi', tu devi dare dal tuo'". "La madre Chiesa - ha spiegato il Pontefice - ci insegna adare da mangiare e da bere a chi ha fame e sete, a vestire chie' nudo. E come lo fa? Lo fa con l'esempio di tanti santi esante che hanno fatto questo in modo esemplare; ma lo fa anchecon l'esempio di tantissimi papa' e mamme". Per Papa Francesco,del resto, "non basta amare chi ci ama, non basta fare il benea chi ci fa del bene. Dobbiamo farlo a chi non e' in grado diripagarci". "Quanto abbiamo pagato per la nostra redenzione?",ha chiestao i 40 mila fedeli presenti in piazza San Pietro. "Maniente", ha risposto. "Cosi' ha fatto il Padre con noidonandoci Gesu'. Allora, fai bene e vai avanti". "Che bello -ha concluso - viviere nella nostra Madre Chiesa che ci insegnaqueste cose che ci ha insegnato Gsu'. Ringraziamo il Signore diavere come madre la Chiesa". (AGI).