Papa: 40mila nonni il 28 settembre in piazza San Pietro

(AGI) - CdV, 16 set. - Domenica 28 settembre Papa Francesco"incontrera' per la prima volta i nonni". Lo ha annunciatomonsignor Vincenzo Paglia, presentando in Vaticano leiniziative in vista dell'VIII Incontro Mondiale delle Famiglie(Philadelphia, 22-27 settembre 2015). All'evento di domenica 28settembre a San Pietro, organizzato dal dicastero di monsignorPaglia, il Pontificio Consiglio per la Famiglia, parteciperannocirca 40mila anziani provenienti da 20 Paesi. "Ci saranno ancheanziani da Erbil, nel Kurdistan iracheno", ha aggiuntomonsignor Paglia. In particolare sara' una coppia di anzianiprofughi provenienti da Qaraqosh (diocesi di Mosul). L'incontro con Papa Francesco sara'

(AGI) - CdV, 16 set. - Domenica 28 settembre Papa Francesco"incontrera' per la prima volta i nonni". Lo ha annunciatomonsignor Vincenzo Paglia, presentando in Vaticano leiniziative in vista dell'VIII Incontro Mondiale delle Famiglie(Philadelphia, 22-27 settembre 2015). All'evento di domenica 28settembre a San Pietro, organizzato dal dicastero di monsignorPaglia, il Pontificio Consiglio per la Famiglia, parteciperannocirca 40mila anziani provenienti da 20 Paesi. "Ci saranno ancheanziani da Erbil, nel Kurdistan iracheno", ha aggiuntomonsignor Paglia. In particolare sara' una coppia di anzianiprofughi provenienti da Qaraqosh (diocesi di Mosul). L'incontro con Papa Francesco sara' trasmesso inmondovisione e in streaming sul sito del Ctv, il Centrotelevisivo vaticano. L'arrivo del Papa sara' salutato da unmomento musicale con Andrea Bocelli. Il programma prevede:"alle 8.30-9.30 un percorso sull'anzianita' in 5 episodibiblici, 10 verbi e una storia da raccontare; alle 9.30-10-15dialogo tra anziani e nonni, accompagnati dalle loro famiglie eil Santo Padre; ore 10.30-12 messa presieduta da Papa Francescoe concelebrata da cento preti anziani provenienti da vari paesidel mondo; ore 12 Angelus e consegna agli anziani del Vangelodi Marco scritto in caratteri grandi". Per l'evento del 28, hainfine affermato monsignor Paglia, vi e' la possibilita' diinviare i propri auguri ai nonni e agli anziani, "messaggi chesaranno rilanciati in alcuni momenti dell'incontro".L'iniziativa e' titolata appunto "Auguri, nonni!" ed e'possibile inviare il proprio augurio via mail(events@family.va) e sulla bacheca della pagina Facebook deldicastero. (AGI).