Contro il 41 bis, Cospito farà a meno anche del potassio

Contro il 41 bis, Cospito farà a meno anche del potassio

L'anarchico attende la decisione della Corte di Cassazione sulla revoca del "carcere duro" e riprenderà lo sciopero della fame, sospeso per il ricovero in ospedale

alfredo cospito attesa decisione corte cassazione su 41 bis stop a potassio

AGI - Alfredo Cospito ha ribadito a un avvocato sostituto processuale del suo difensore Flavio Rossi Albertini di avere intenzione di riprendere il digiuno dopo l'udienza del 24 febbraio della Cassazione. "Smetterò anche con il potassio" ha detto al legale che l'ha incontrato nell'ospedale San Paolo.

È "fisicamente lucido" e "molto convinto", viene riferito all'AGI, a proseguire nella battaglia contro il 41 bis la cui revoca nei suoi confronti verrà discussa davanti agli 'ermellini' tra pochi giorni. Uno snodo cruciale nella sua vicenda giudiziaria.