agi live
Fugge da una visita psichiatrica e riduce in fin di vita un uomo

Fugge da una visita psichiatrica e riduce in fin di vita un uomo

Il paziente, un toscano di 24 anni, ha aggredito un 74enne e un 36enne. É stato arrestato per tentato omicidio e per lesioni gravissime e permanenti

fugge visita psichiatrica riduce in fin di vita uomo

Polizia di Stato 

AGI - Un giovane toscano di 24 anni è stato arrestato questo pomeriggio a Pisa per il tentato omicidio di un uomo di 74 anni e per lesioni personali gravissime e permanenti ai danni di un 36enne. L'aggressore è ora nel reparto di Psichiatria dell'Ospedale di Pisa, piantonato dalla polizia, in attesa delle determinazioni dell'autorità giudiziaria. Il ragazzo, proveniente da fuori provincia e con conclamati problemi di natura psichiatrica, era stato portato dal padre a Pisa per una visita dallo specialista che lo segue. 

Mentre il padre si era allontanato per andare in bagno, il ragazzo è uscito dallo studio e in strada, senza motivo, ha colpito con un pugno un uomo di 74 anni, facendolo cadere e continuando a colpirlo con calci alla testa. La vittima ha riportato severe lesioni e ora è ricoverato in coma all'Ospedale di Cisanello. In suo aiuto era nel frattempo intervenuto un 36enne che, nel tentativo di allentare l'aggressore, è stato colpito con violenza, tanto da rimediare diverse ecchimosi e la perdita di alcuni denti. Il 24enne ha poi tentato la fuga sentendo l'arrivo delle volanti a sirene spiegate, ma i poliziotti hanno circondato la zona e arrestato il ragazzo.