Dalla crociera da sogno all'incubo di una truffa per 35 turisti lasciati a terra

Dalla crociera da sogno all'incubo di una truffa per 35 turisti lasciati a terra

L'agenzia cui si erano rivolti non ha saldato il conto che i 35 crocieristi di Enna lasciati sulla banchina avevano pagato mesi fa, al momento della prenotazione

crocieristi enna lasciati terra agenzia

 Nave da crociera

(AGI) - Non sono stati fatti imbarcare sulla nave da crociera con la quale avrebbero dovuto fare un tour nel Mediterraneo e sono stati lasciati sulla banchina perché, secondo la compagnia, non risulta versata la quota a saldo per la crociera che avevano prenotato e pagato diversi mesi fa.

È accaduto a 35 persone di Enna che hanno visto sfumare la vacanza e, soprattutto non capiscono cosa sia stato delle somme che avevano regolarmente versato all'agenzia di viaggi.

Secondo la compagnia di crociera a fronte della somma complessiva di 20 mila euro, l'agenzia avrebbe versato solo 9 mila euro, non saldando i rimanenti 11 mila euro entro la data stabilita, cioè il giorno antecedente alla partenza. I 35 crocieristi ennesi, che hanno visto sfumare le attese ferie, si sono rivolti a un legale che presenterà una denuncia.