Il ponte dell'Immacolata si tinge di bianco

Il ponte dell'Immacolata si tinge di bianco

Neve anche a bassa quota soprattutto nelle città del Nord. Un nuovo impulso polare è previsto anche per il secondo weekend di dicembre

meteo neve immacolata maltempo

AGI - Il giorno dell'Immacolata sarà all'insegna della neve a bassa quota ma anche maltempo e temporali al centro-sud. Tra il pomeriggio e la sera dell'Immacolata, infatti, è atteso un intenso transito di precipitazioni associato al fronte freddo. Possibili fenomeni intensi tra Toscana e Lazio. Neve anche sull'Appennino Campano, Basilicata con accumuli più generosi sulla Sila a quote più alte.

Le città imbiancate

Gli accumuli più consistenti dovrebbero verificarsi al nord-ovest, su Torino, Asti, Cuneo, Alessandria, Vercelli, Biella, Novara e Verbania in Piemonte; neve anche su gran parte della Lombardia occidentale, Milano in primis, Varese, Como, Lecco, Lodi, Pavia e Bergamo. Attese nevicate anche sui settori occidentali dell'Emilia Romagna nel Piacentino.

Al pomeriggio i fenomeni si sposteranno verso est coinvolgendo anche Brescia, Cremona e Parma con fenomeni nevosi ed accumuli irregolari. Possibili fenomeni di neve mista su Verona e Mantova, ma anche sul Padovano; favorite in serata l'entroterra Vicentino, Bellunese, Trento e Bolzano.

Maltempo nel weekend, ecco dove

Un nuovo impulso polare è previsto anche per il secondo weekend di dicembre: ancora una volta un centro di bassa pressione andrebbe ad approfondirsi sul bacino Mediterraneo coinvolgendo anche l'Italia. Questo richiamerebbe aria più fredda con neve a quote collinari al nord ma anche sull'Appennino centro-meridionale.

In collaborazione con il Centro Meteo Italiano