In Italia calo di contagi e di ingressi in terapia intensiva per Covid

In Italia calo di contagi e di ingressi in terapia intensiva per Covid

Sette le vittime oggi. Scende il numero di nuovi casi: sono 4.743 contro i 5.140 registrati ieri. Il Lazio è la regione con maggiori contagi

italia calo contagi ingressi terapia intensiva covid 19

© Miguel Medina/AFP - Covid: reparto di terapia intensiva dell'ospedale Bolognini di Seriate (Bergamo)

AGI - In calo oggi il numero di nuovi casi di Covid-19 in Italia: sono 4.743 contro i 5.140 registrati ieri. Il numero di tamponi effettuati oggi è pari a 176.653, contro i 258.929 di ieri, quindi oltre 80mila in meno in questa giornata. E di conseguenza l'indice di positività risale al 2,7% dal 2% di ieri. Lo dice il report quotidiano del ministero della Salute sulla diffusione dell'epidemia.

Il numero di decessi è oggi 7, portando il totale a 127.949 dall'inizio dell'epidemia in Italia. Sul fronte invece dei ricoveri, sono 1.392 quelli attuali, contro i 1.340 segnalati ieri; in terapia intensiva sono in 178 (+6 su ieri), con 16 nuovi ingressi contro i 21 di ieri. Il numero di persone attualmente positive è 66.257 (ieri 62.523); le persone in isolamento domiciliare sono 64.687 (ieri 61.011). I dimessi guariti sono 4.123.209 (ieri 4.122.208). La regione oggi con il maggior numero di nuovi casi è il Lazio con 660, seguito da Sicilia con +568, quindi Emilia Romagna con +565, Toscana con +513 e Veneto con +507.