Una valanga ha ucciso due alpinisti in Alto Adige

Una valanga ha ucciso due alpinisti in Alto Adige

I due uomini sono stati travolti sul Gran Zebrù sopra l'abitato di Solda

valanga uccide due alpinisti in Alto Adige

© Stefano Carati/Wikipedia Commons - Gran Zebrù, Alto Adige

AGI - Due scialpinisti sono morti travolti da una valanga sul Gran Zebrù sopra l'abitato di Solda in Alto Adige. La tragedia si è consumata oggi attorno alle ore 12,30 e sul luogo sono intervenuti i soccorritori portati in quota con gli elicotteri. La massa nevosa ha coinvolto complessivamente quattro persone: i due feriti sono stati trasferito al rifugio Pizzini.

L'incidente a circa 3.500 metri di quota lungo la via normale che conduce alla vetta del Gran Zebrù (Koenigsspitze) posta a 3.851 metri. I quattro escursionisti stavano procedendo in cordata su un tratto misto roccia e neve quando la slavina ha investito e fatto precipitare due di loro. Sul luogo è intervenuto il soccorso alpino di Solda dalla vicina Sondrio e Bormio, e i carabinieri. Le operazioni di soccorso e recupero sono state rese difficili dalla fitta nebbia che imperversava in zona.