Trovato morto in hotel l'ex vicesegretario della Cgil in Campania

Trovato morto in hotel l'ex vicesegretario della Cgil in Campania

Gianni De Luca aveva detto ai familiari di dover andare in banca al Centro direzionale, poi non era rientrato a casa

morto hotel vicesegretario cgil campania gianni de luca

Auto polizia

AGI - Gianni De Luca, ex vicesegretario regionale campano della Cgil, la cui scomparsa era stata denunciata da due giorni, è stato trovato morto in albergo a Napoli in corso Meridionale, non lontano dalla Stazione Centrale.

De Luca aveva detto ai familiari di dover andare in banca al Centro direzionale, poi non era rientrato a casa. Sono in corso indagini della polizia.Il figlio Enrico aveva lanciato anche un appello via social network per rintracciare il padre.

Gianni De Luca, oltre ad aver ricoperto diversi incarichi apicali nel mondo del sindacato campano e di Federconsumatori, era sposato anche con Maria Fortuna Incostante, parlamentare del Pd, ex assessore regionale comunale e con una lunga militanza con ruoli di primo piano nel partito. Sul caso indaga la Squadra Mobile della polizia. Tra le piste di indagine non si esclude il suicidio.