Trovati senza vita i due scialpinisti dispersi sull'Alpe Devero

Trovati senza vita i due scialpinisti dispersi sull'Alpe Devero

I corpi di un uomo e di una donna, provenienti dalla Lombardia, sono stati ritrovati intorno a mezzogiorno a circa 2.200 metri di quota, nella zona del borgo di Crampiolo

tovati senza vita scialpinisti dispersi alpe devero

© HANDOUT / POLICE CANTONALE VALAISANNE / AFP  - Alpi

AGI - È finita in tragedia la gita scialpinistica dei due appassionati di montagna dispersi da ieri all'Alpe Devero, in val d'Ossola. I corpi senza vita dei due sciatori, un uomo e una donna, provenienti dalla Lombardia, sono stati ritrovati intorno a mezzogiorno a circa 2.200 metri di quota, nella zona del borgo di Crampiolo.

Di loro si erano perse le tracce da ieri: avrebbero dovuto pernottare in una baita ma questa mattina non sono stati visti e quindi e' stato dato l'allarme. Le ricerche, avviate in mattinata, hanno visto l'impiego di oltre 50 uomini tra soccorso alpino civile, del Sagf e vigili del fuoco. Fino al tragico rinvenimento dei corpi senza vita dei due scialpinisti.

Il cellulare di uno dei due risultava acceso nella zona di Crampiolo, e proprio li si sono concentrate le ricerche. Secondo la ricostruzione dei soccorritori i due sarebbero precipitati in un punto particolarmente ripido ed esposto per finire nel fiume sottostante. Le salme sono state recuperate dall'elicottero.