Andare a votare potrebbe essere pericoloso per l'epidemia, dice Ricciardi

Andare a votare potrebbe essere pericoloso per l'epidemia, dice Ricciardi

Il conigliere del ministro Speranza cita l'esempio degli Stati Uniti, dove "stanno pagando i comportamenti di tutti coloro che sono andati di persona al seggio durante le elezioni"

ricciardi Andare a votare pericoloso per epidemia

© Agf - Elezioni, referendum 2020

AGI - "Da un punto di vista epidemiologico tutti gli assembramenti di migliaia o addirittura di milioni di persone sono un problema". Lo ha detto, nel corso della trasmissione 'Oggi e' un altro giorno' su Rai1, Walter Ricciardi, consigliere del ministro della Salute, Roberto Speranza, rispondendo alla domanda sui problemi epidemiologici che potrebbero scaturire dall'andare al voto. "Ad esempio gli Stati Uniti - ha aggiunto - stanno pagando i comportamenti di tutti coloro che sono andati di persona al seggio durante le elezioni. Fra questi moltissimi si sono ammalati, molti sono morti, perche' per quanto uno possa mantenere la distanza di sicurezza, quando si coinvolgono tante persone fatalmente ci sono delle aree di rischio che portano all'aumento di contagi".