In Italia il contagio non frena, indice di positività sale al 14,1%  

In Italia il contagio non frena, indice di positività sale al 14,1%  

Sono 22.211 i nuovi casi ma con quasi 30.000 tamponi meno di ieri, l'indice balza di 1,3 punti percentuali. I morti sono 462 contro i 555 di ieri. Terapie intensive sostanzialmente stabili, appena due in meno  

covid bollettino casi primo gennaio 2021

Vaccino anti Covid a Torino

AGI - Calo del numero di nuovi casi di coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore: sono 22.211 (ieri erano 23.477). Con 157.524 tamponi (ieri 186.004 tamponi, quindi oltre 28mila in meno ) la percentuale positivi-tamponi sale al 14,1% (ieri invece 12,6%).

Ancora tanti i decessi, 462 (ieri 555), per un totale finora di 74.621. I ricoverati in terapia intensiva sono in calo di due unità, ne risultano 2.553 (ieri +27), con 145 nuovi ingressi giornalieri (ieri 202). Buon calo invece per i ricoveri ordinari, 329 (ieri -415), per un totale al momento di 22.822.

In isolamento domiciliare sono 549.392 (ieri 544.190); il totale di persone attualmente positive ammonta a 574.767 (ieri 569.896). Il totale di dimessi guariti è 1.479.988; i casi totali finora esaminati in Italia sono 2.129.376. I

l totale di persone testate è pari a 14.941.976; il numero totale di tamponi finora eseguiti è di 26.756.131. È quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute.