È morto il presidente dell'Unicef Samengo. Aveva contratto il Covid

È morto il presidente dell'Unicef Samengo. Aveva contratto il Covid

L'annuncio dell'associazione su Facebook: ""E' stato per tutti noi una guida sicura, un esempio di abnegazione e instancabile costanza"

Unicef: molto per Covid il presidente Samengo

© AGF - Francesco Samengo

AGI - Il presidente dell'Unicef, Francesco Samengo, è deceduto a causa dal Covid. "Ci ha lasciato questa sera il nostro Presidente Francesco Samengo, ennesima vittima di questa spietata pandemia" scrive l'Unicef sul suo sito Facebook. "E' stato per tutti noi una guida sicura, un esempio di abnegazione e instancabile costanza uno sprone a dare sempre il meglio di noi nel perseguire la causa dei diritti dei bambini in Italia e nel mondo. Ci stringiamo con dolore e con affetto alla sua famiglia, fiduciosi che nella forza del suo esempio troverà il conforto per affrontare questa grande perdita". 

Il Capo della Polizia - Direttore Generale della Pubblica Sicurezza ha espresso profondo cordoglio per la scomparsa di Samengo. Il prefetto Gabrielli ha rivolto sentimenti di commossa vicinanza ai familiari e a tutto il comitato "a cui ci legano anni di consolidato rapporto istituzionale e umano, accomunati da un unico obiettivo per il bene dei più indifesi".