Una psicolabile malata di Covid è stata violentata mentre era ricoverata e ora è incinta

Una psicolabile malata di Covid è stata violentata mentre era ricoverata e ora è incinta

L'abuso in una struttura della provincia di Enna, divenuta nei mesi scorsi focolaio di contagio

Violentata psicolabile malata Covid incinta

©  Foto: AGF  -

AGI - Una disabile violentata mentre era positiva al coronavirus in una struttura della provincia di Enna, divenuta nei mesi scorsi focolaio Covid. La polizia sta indagando sentendo il personale medico e infermieristico e la procura ha aperto una inchiesta per il presunto stupro. Ora la donna, con forte disagio mentale, è in stato di gravidanza e sono in corso accertamenti e interrogatori per verificare i fatti.