Blitz di 'ndrangheta contro la cosca Alvaro: 9 arresti in Calabria

Blitz di 'ndrangheta contro la cosca Alvaro: 9 arresti in Calabria

I nove sarebbero ritenuti responsabili, a vario titolo, di concorso esterno in associazione mafiosa, trasferimento fraudolento di valori ed autoriciclaggio, con l'aggravante dell'agevolazione mafiosa

blitz contro cosca Alvaro ndrangheta 9 arresti in calabria

Polizia

AGI - È in corso dalle prime ore di questa mattina un'operazione della polizia di Stato, coordinata dalla Direzione distrettuale Antimafia della procura della Repubblica di Reggio Calabria, finalizzata all'esecuzione di 9 ordinanze di custodia cautelare, di cui 4 in carcere e 5 agli arresti domiciliari, emesse nei confronti dei capi, elementi di vertice e prestanomi di una pericolosa articolazione di 'ndrangheta operante a Sant'Eufemia d'Aspromonte, in provincia di Reggio Calabria.

Il gruppo dipenderebbe dalla potente cosca Alvaro imperante a Sinopoli, San Procopio, Cosoleto, Delianuova e zone limitrofe. I nove sarebbero ritenuti responsabili, a vario titolo, di concorso esterno in associazione mafiosa (cosca Alvaro), trasferimento fraudolento di valori ed autoriciclaggio, con l'aggravante dell'agevolazione mafiosa.

Gli investigatori della Squadra mobile di Reggio Calabria e del commissariato di Palmi stanno eseguendo anche numerose perquisizioni e sequestri di imprese, esercizi commerciali, appartamenti e terreni. Impiegati un centinaio di agenti della polizia di Stato.