Due fratelli intossicati da esalazioni di silos di mangime, uno muore l'altro è grave

Due fratelli intossicati da esalazioni di silos di mangime, uno muore l'altro è grave

L'incidente sul lavoro è accaduto nel Cuneese. Vittime i figli del titolare dell'azienda

Incidenti lavoro silos

 

AGI -  Grave incidente sul lavoro stamattina a Cavallermaggiore, località Madonna del Pilone, dove due ragazzi di 22 e 25 anni, per cause ancora da accertare, sono rimasti intossicati in un silos a causa dalle esalazioni tossiche. Il 22enne é deceduto mentre l'altro ferito é stato trasportato in codice rosso dall'elicottero del 118 all'ospedale di Savigliano. Le sue condizioni sono gravi. Le vittime sono i figli del proprietario dell'azienda di Cavallermaggiore. Il silos conteneva mangime per animali.