Musumeci annuncia per i migranti "aree speciali con cordoni nei porti"

Musumeci annuncia per i migranti "aree speciali con cordoni nei porti"

"Nessuno può andare oltre quella fetta di territorio. Pretendiamo controlli e cordoni di polizia severissimi", dice il governatore citando un'ordinanza della regione Siciliana

Migranti Musumeci aree speciali

© Pierpaolo Scavuzzo / AGF  -  Nello Musumeci

AGI - Un'ordinanza della regione Siciliana ha "istituito aree speciali all'interno dei porti interessati dagli sbarchi". Lo ha affermato il presidente della Regioine, nello Musumeci. "Nessuno puo' andare oltre quella fetta di territorio all'interno del porto, nessun immigrato. Pretendiamo controlli e cordoni di polizia severissimi". Per Musumeci tra i migranti sbarcati vi sono "decine e decine di positivi".

"Chiedo a cinque milioni di siciliani il massimo rispetto" delle regole, e poi "lo Stato ritiene che tutta questa materia possa essere affidata ai prefetti?". "Serve - ha continuato - un protocollo, rispettato da tutti. Confrontiamoci con il ministero dell'Interno e il ministero della Sanita', perche' il diritto alla salute di cittadini siciliani e migranti deve obbedire a logiche precise, in base alle quali ciascuno e' chiamato a fare la propria parte".

In Sicilia, aveva premesso, arrivano "centinaia e centinaia di persone e vengono trattate da Stato con superficialita' davvero disarmante da parte Stato". "Le ong - ha continuato - lo sappiano con chiarezza: in Sicilia la quarantena si fa solo a bordo delle navi, che lo Stato deve tenere ormeggiate in rada".