Medici albanesi festeggiano la fine della missione a Brescia, multati

Medici albanesi festeggiano la fine della missione a Brescia, multati

Bevevano birra e ascoltavano musica nella loro camera di albergo. Il proprietario dell'Hotel ha chiamato la polizia che ha comminato multe fino a 500 euro

Coronavirus medici albanesi festeggiano denuncia multa

(AStavano festeggiando la fine della missione italiana, bevendo birra e ascoltando musica nella loro camera di albergo. Tanto e' bastato per spingere il proprietario dell'hotel di Brescia in cui era ospitato il contingente di medici e infermieri albanesi, arrivato in aiuto agli ospedali bresciani, a chiamare le forze dell'ordine.

Cosi' il gruppo di specialisti albanesi, che oggi deve tornare a Tirana dopo un mese passato in corsia per emergenza Covid, è stato denunciato dalla Polizia con multe fino a 500 euro. Secondo le prime ricostruzioni sembra che Ieri sera in una decina si fossero incontrati in una delle camere occupate per festeggiare la fine della missione e la partenza con il ritorno in Patria. Una festa che in tempi di Coronavirus non sarebbe potuta essere fatta, neppure tra medici e infermieri arrivati in Italia per aiutarci. In tutto sarebbero una decina i sanzionati per l'inosservanza dei divieti piu' due denunce per resistenza e oltraggio. Davanti agli agenti, infatti, qualcuno del contingente albanese ha reagito male, incredulo di quanto stesse accadendo. Sul fatto indaga la Questura.(AGI)
Bs1/Tib