In Olanda è corsa alla cannabis prima della chiusura

In Olanda è corsa alla cannabis prima della chiusura

L'annuncio della chiusura dei coffee shop fino al 6 aprile per rallentare la diffusione del coronavirus ha scatenato il panico tra i consumatori di marijuana 

coronavirus olanda cannabis 

L'annuncio della chiusura dei coffee shop in Olanda fino al 6 aprile ieri ha scatenato la corsa all'accaparramento di cannabis prima della chiusura dei locali, scrive il Guardian, e causato lunghe file davanti ai negozi. E' successo domenica in tutte le città olandesi.

A ruba la Space Cake, una torta a base di cannabis, di cui c'è stato chi si è accaparrato 9 fette, come racconta lo studente 21enne Juan, "per me e i miei 8 compagni di stanza. "Almeno sarà un po' più divertente nelle prossime settimane. Abbiamo collegato due Playstation e la torta è per dopo. Poi, stanotte, partiremo con la maratona Harry Potter".

Il governo olandese, ieri, ha deciso di chiudere scuole e asili nido almeno fino al 6 aprile, ribaltando la sua decisione precedente di tenerli aperti. Saranno chiusi anche negozi, ristoranti, sex club, cannabis cafe' e club sportivi.

Il ministro della salute Bruno Bruins ha detto che la decisione di chiudere ristoranti e negozi e' stata presa per scoraggiare il turismo "indesiderato" dal Belgio, che sabato ha introdotto restrizioni su negozi e ristoranti.

Il primo ministro olandese Mark Rutt dovrebbe fare un discorso televisivo alla nazione questa sera, la prima trasmissione di questo tipo dalla crisi petrolifera dei primi anni settanta