Nel Reatino erano attese 200mila persone per le sagre

Rieti - Erano attese duecentomila persone questa settimana nel Reatino. Secondo quanto viene riferito, ad attirare migliaia di turisti non c'era solo la prevista sagra degli spaghetti all'amatriciana ad Amatrice - dove erano attesi 40 mila turisti -, ma anche la fiera mondiale del peperoncino a Rieti che, secondo gli organizzatori, avrebbe richiamato almeno 170 mila persone. Tutto annullato, naturalmente, dopo il terremoto di questa notte. (AGI)