Moviemax: Cda approva ricorso alla procedura di concordato preventivo "in continuità"

Il Consiglio di Amministrazione di Moviemax Media Group S.p.A.,riunitosi in data odierna, ha approvato il ricorso allaprocedura di concordato preventivo "in continuita'" ex art.186-bis L.F. sulla base del nuovo Piano industriale 2014-2018 edella relativa manovra finanziaria.Le azioni poste alla basedel nuovo Piano, predisposto con il supporto di un primarioadvisor, prevedono il raggiungimento di obiettivi che tendonoin primo luogo al riequilibrio della posizioneeconomico/finanziaria di Moviemax, anche con l'esecuzione di unaumento di capitale in opzione per Euro 17 milioni, al fine diproseguire la gestione della Societa' attraverso lo sviluppo diun nuovo

Il Consiglio di Amministrazione di Moviemax Media Group S.p.A.,riunitosi in data odierna, ha approvato il ricorso allaprocedura di concordato preventivo "in continuita'" ex art.186-bis L.F. sulla base del nuovo Piano industriale 2014-2018 edella relativa manovra finanziaria.Le azioni poste alla basedel nuovo Piano, predisposto con il supporto di un primarioadvisor, prevedono il raggiungimento di obiettivi che tendonoin primo luogo al riequilibrio della posizioneeconomico/finanziaria di Moviemax, anche con l'esecuzione di unaumento di capitale in opzione per Euro 17 milioni, al fine diproseguire la gestione della Societa' attraverso lo sviluppo diun nuovo business model.