Morta mamma della jihadista italiana, era atata appena scarcerata

(AGI) - Milano, 6 ott. - Ieri ha ricevuto nell'ospedale diVigevano, dov'era ricoverata da una settimana come detenuta,l'istanza di scarcerazione. Nella notte, Assunta Buonfiglio, 60anni, madre di Maria Giulia Sergio alias 'Fatima', la ragazzaitaliana che si e' unita all'Isis, e' morta. La donna era stata trasferita una settimana fa dal carceredi San Vittore a quello di Vigevano e poi sottoposta a unintervento chirurgico all'addome, che sembrava avere avutoesito positivo. I suoi legali avevano presentato una prima istanza discarcerazione che era stata rifiutata, poi, ieri, il gipAmbrogio Moccia le aveva concesso i

(AGI) - Milano, 6 ott. - Ieri ha ricevuto nell'ospedale diVigevano, dov'era ricoverata da una settimana come detenuta,l'istanza di scarcerazione. Nella notte, Assunta Buonfiglio, 60anni, madre di Maria Giulia Sergio alias 'Fatima', la ragazzaitaliana che si e' unita all'Isis, e' morta. La donna era stata trasferita una settimana fa dal carceredi San Vittore a quello di Vigevano e poi sottoposta a unintervento chirurgico all'addome, che sembrava avere avutoesito positivo. I suoi legali avevano presentato una prima istanza discarcerazione che era stata rifiutata, poi, ieri, il gipAmbrogio Moccia le aveva concesso i domiciliari. Assunta Buonfiglio si era convertita all'Islam 'convinta'dalla figlia che aveva cercato di reclutare anche il padre e lamadre. (AGI)