Migranti: si dimette capo ente immigrazione tedesco

(AGI) - Berlino, 17 set. - Il presidente dell'ente tedesco perle Migrazioni e i rifugiati, Manfred Schmidt, si e' dimesso"per motivi personali". Lo riferisce il ministro dell'InternoThomas de Maiziere, che ha accettato le dimissioni, lamentandola perdita di un collaboratore che ha svolto un lavoro"eccellente", nonostante l'ufficio di cui Schmidt era a capodal 2010 e' stato criticato per non aver saputo far frontevelocemente all'emergenza profughi. (AGI).

(AGI) - Berlino, 17 set. - Il presidente dell'ente tedesco perle Migrazioni e i rifugiati, Manfred Schmidt, si e' dimesso"per motivi personali". Lo riferisce il ministro dell'InternoThomas de Maiziere, che ha accettato le dimissioni, lamentandola perdita di un collaboratore che ha svolto un lavoro"eccellente", nonostante l'ufficio di cui Schmidt era a capodal 2010 e' stato criticato per non aver saputo far frontevelocemente all'emergenza profughi. (AGI).