Metro A Roma: passeggeri a piedi in galleria, rabbia sui social

(AGI) - Roma, 15 ott. - Costretti a scendere dal vagone dellametropolitana e a percorrere 200 metri a piedi accanto aibinari, nella galleria semibuia. Questa la scena ripresa inalcuni video postati sui social network dai passeggeri evacuatidai treni della Linea A di Roma, interrotta questa mattina neltratto tra Arco di Travertino e Anagnina a causa di uninconveniente tecnico a un convoglio in manovra. L'Atac haspiegato che l'interruzione "ha condotto all'evacuazione perragioni precauzionali dei passeggeri a bordo dei due treni intransito vicino alla stazione Anagnina", e che "i passeggerihanno percorso in

(AGI) - Roma, 15 ott. - Costretti a scendere dal vagone dellametropolitana e a percorrere 200 metri a piedi accanto aibinari, nella galleria semibuia. Questa la scena ripresa inalcuni video postati sui social network dai passeggeri evacuatidai treni della Linea A di Roma, interrotta questa mattina neltratto tra Arco di Travertino e Anagnina a causa di uninconveniente tecnico a un convoglio in manovra. L'Atac haspiegato che l'interruzione "ha condotto all'evacuazione perragioni precauzionali dei passeggeri a bordo dei due treni intransito vicino alla stazione Anagnina", e che "i passeggerihanno percorso in sicurezza i circa 200 metri che separavano itreni evacuati dalla stazione, lungo la banchina appositamenteprevista". Ma questo non placa la rabbia dei viaggiatori perl'ennesimo disagio sulle linee Metro della capitale. "Lepersone prendono a calci il treno. #metroA rotta. Ferma ArcoTravertino | Anagnina con caos sull'intera linea. L'inferno!",scrive su twitter una passeggera, che poi comunichera' diessere "uscita da questo inferno. Coraggio, la #metroA si e'sfasciata anche oggi". I viaggiatori hanno poi dovuto prendered'assalto le navette sostitutive, come si vede in una fotopostata da @SereSerranda che commenta amaramente: "No no, masiamo pronti per il Giubileo" e "bello sto servizio navetta,bravi, funziona bene". E se l'assessore capitolino ai TrasportiStefano Esposito esprime il suo sconforto su twitter, ribadendoai sui follower che "era esattamente il mio programma azzerarei dirigenti di Atac, per cominciare", molti romani privilegianol'ironia: "Piu' che di un Giubileo avremmo bisogno di unesorcismo", scrivono. Senza sorvolare sulle responsabilita' "E'colpa di Marino se adesso non c'e' nessuno a cui dare lacolpa".(AGI).