Maltempo: piove su tutta l'Italia, allerta in Liguria e Piemonte. Sole a Olbia

(AGI) - Roma - Il ciclone sull'Italia prosegue il suocammino che dalla Sardegna lo porta nei pressi della Corsica,facendo peggiorare il  

Maltempo: piove su tutta l'Italia, allerta in Liguria e Piemonte. Sole a Olbia

(AGI) - Roma, 2 ott. - Il ciclone sull'Italia prosegue il suocammino che dalla Sardegna lo porta nei pressi della Corsica,facendo peggiorare il tempo su Liguria e Piemonte, dove laredazione del sito ilMeteo.it lancia l'allerta. Oggi sara' unagiornata piovosa e temporalesca su quasi tutta la penisola. Ilmaltempo sara' piu' intenso e con rischio di allagamenti, franeo esondazioni di fiumi su Liguria di Ponente, Piemonte eCalabria ionica. Temporali su Toscana, Marche, Salernitano,Tarantino. Piogge via via piu' diffuse altrove. Domani ilmaltempo continuera' al Nord, soprattutto in Liguria, e ultimitemporali interesseranno la Penisola Salentina. Tempo miglioreal Centro con il ritorno del sole. Secondo Antonio Sano',direttore e fondatore di iLMeteo.it domenica una bassapressione a Nord delle Alpi portera' condizioni di maltempo suregioni settentrionali e Toscana con rovesci e temporalifrequenti anche forti in Toscana, Liguria e Alpicentro-occidentali. Sole prevalente al Sud e sul resto delCentro. Inizio di settimana con tempo moderatamente instabileal Nordovest e in Appennino.

Torna il sole a Olbia, macchina soccorsi lavora nel fango

Olbia si e' svegliata con il sole dopo una notte di pioggia.Come annunciato, alle 6 di stamani l'allerta meteo dicriticita' elevata e' stata declassata e l'emergenza, inpratica, e' cessata. Nelle centinaia di abitazioni semisommerse a causa delle esondazioni dei fiumi Siligheddu, SanNicola e Zozzo' si lavora per spalare il fango mentre lamacchina dei soccorsi e' in piena attivita'. La situazionedella vibilita', estremamente compromessa ieri con la chiusuradi circa 80 strade urbane, sta rientrando nella normalita'.Riaperte al traffico anche le direttrici per Telti e Arzachenamentre resta chiusa via Vittorio Veneto dove, ieri, gli operaicomunali sono interventi d'urgenza per demolire il ponte sulrio Siligheddu, gia' distrutto dall'acqua durante l'alluvionedel 2013 e ricostruito tale e quale con circa 80.000 euro difondi d'emergenza della protezione civile.