Loris: terzo interrogatorio per cacciatore in questura a Ragusa

(AGI) - Ragusa, 1 dic. - Il cacciatore Orazio Fidone, l'uomoche sabato ha trovato il corpo del piccolo Andrea Loris Stivalin un canalone a quattro chilometri da Santa Croce Camerina,nel Ragusano, viene interrogato per la terza volta dagliinquirenti nei locali della questura di Ragusa. Nelle scorseore la Procura aveva spiegato che si tratta di "personainformata dei fatti". Ieri era stata sequestrata l'auto delcacciatore in quanto tutta l'area del ritrovamento e' sottosequestro. "Riferite qualunque particolare, che magari puo'apparire insignificante, ma che puo' dare la svolta giusta. Unquaderno, qualche dettaglio anomalo. Chi

(AGI) - Ragusa, 1 dic. - Il cacciatore Orazio Fidone, l'uomoche sabato ha trovato il corpo del piccolo Andrea Loris Stivalin un canalone a quattro chilometri da Santa Croce Camerina,nel Ragusano, viene interrogato per la terza volta dagliinquirenti nei locali della questura di Ragusa. Nelle scorseore la Procura aveva spiegato che si tratta di "personainformata dei fatti". Ieri era stata sequestrata l'auto delcacciatore in quanto tutta l'area del ritrovamento e' sottosequestro. "Riferite qualunque particolare, che magari puo'apparire insignificante, ma che puo' dare la svolta giusta. Unquaderno, qualche dettaglio anomalo. Chi sa qualcosa loriferisca, anche in forma anonima". E' l'appello lanciato dalsindaco di Santa Croce Camerina, Franca Iurato, sul caso diAndrea Loris Stival, il bimbo di otto anni strangolato egettato in un canalone. "Come Comune - ha detto davanti alletelecamere di 'Chi l'ha visto' giunte nel paese del Ragusano -abbiamo cercato lo zainetto del piccolo, abbiamo bloccato laraccolta dei rifiuti e verificato che non era nei cassonetti.La nostra e' una comunita' tranquilla e solidale, si e'mobilitata subito e quanto e' successo l'ha sconvolta. Speriamoche si arrivi a una conclusione al piu' presto, ma occorre chetutti collaborino". Intanto sono arrivati a Ragusa nelpomeriggio, da Roma, gli uomini dello Sco, il Servizio centraleoperativo della Polizia, il cui invio era stato annunciato dalViminale per dare manforte alle indagini sull'uccisione delpiccolo Loris di otto anni, strangolato e gettato sabato scorsoin un canalone in provincia di Ragusa. Sin da subito, sisarebbero messi al lavoro iniziando interrogatori eperquisizioni. .