Isis: governo iracheno, mine rallentano avanzata a Tikrit

(AGI) - Baghdad, 11 mar. - Ci sono circa seimila mineanti-uomo piazzate dallo Stato islamico a rallentarel'avanzata delle forze irachene a Tikrit, dove e' in corsola fase decisiva dell'offensiva contro i jihadisti. Lo hadichiarato il ministro degli Affari provinciali di Baghdad,Ahmed Abdullah al Jubouri, al sito web curdo Rudaw. "La citta' - ha spiegato il membro del governo - e' statacircondata dall'esercito iracheno e dalle forze sciite,costringendo alcuni combattenti dello Stato islamico a fuggireverso Huwaija", piu' a nord. Nelle ultime ore, le forze disicurezza hanno annunciato la presa della sede della

(AGI) - Baghdad, 11 mar. - Ci sono circa seimila mineanti-uomo piazzate dallo Stato islamico a rallentarel'avanzata delle forze irachene a Tikrit, dove e' in corsola fase decisiva dell'offensiva contro i jihadisti. Lo hadichiarato il ministro degli Affari provinciali di Baghdad,Ahmed Abdullah al Jubouri, al sito web curdo Rudaw. "La citta' - ha spiegato il membro del governo - e' statacircondata dall'esercito iracheno e dalle forze sciite,costringendo alcuni combattenti dello Stato islamico a fuggireverso Huwaija", piu' a nord. Nelle ultime ore, le forze disicurezza hanno annunciato la presa della sede della direzionegenerale del traffico della provincia di Salah al Din, nelquartiere al Asry. Militari e milizie controllano inoltre iquartieri di al Hayakel, al Daiyoum, al Asry e al Sinai. .