Intercettazioni Berlusconi, "Stasera ho due bambine, una giornalista e una brasiliana"

(AGI) - Bari, 5 mar. - Centinaia di file contenentiregistrazioni di conversazioni tra Silvio Berlusconi eGianpaolo Tarantini sono stati trascritti e depositati dai

Intercettazioni Berlusconi, "Stasera ho due bambine, una giornalista e una brasiliana"

(AGI) - Bari, 5 mar. - Centinaia di file contenentiregistrazioni di conversazioni tra Silvio Berlusconi eGianpaolo Tarantini sono stati trascritti e depositati daiperiti nominati dal Tribunale di Bari, e ora sono agli atti delprocesso in corso contro l'ex imprenditore barese ed altri 6imputati accusati, a vario titolo, di associazione a delinquereper favoreggiamento della prostituzione relativo al presuntotraffico di escort verso le residenze dell'ex premier nelperiodo tra l'estate del 2008 e il 2009. Da questeconversazioni emerge la frequentazione intensa tra i due conriferimento a feste e cene organizzate in quell'arco temporale. Il 16 marzo prossimo saranno sentite in udienza alcuneragazze, tra cui Barbara Guerra.

Prestigiacomo: contro Berlusconi nuova macchina del fango

"Io, io, anche io non avevovoglia, ho due bambine piccole che e' tanto che non vedo... unafa la giornalista in Rai..in Mediaset...allo sport, e' unanapoletana molto simpatica, molto dolce e un'altra bambina di21 anni, una brasiliana...". Cosi' Silvio Berlusconi, la seradel 23 settembre del 2009, parlava al telefono conl'imprenditore Gianpaolo Tarantini. Nell'organizzare una 'cenaelegante', l'ex premier fa il conto anche degli ospiti chesaranno presenti e cita "Carlo Rossella presidente di Medusa eFabrizio del Noce direttore di Rai uno...sono persone chepossono far lavorare chi vogliono...quindi le ragazze hannol'idea di essere di fronte a uomini che possono decidere".

Gelmini: ancora "crucifige" per Berlusconi

"Non c'e' una velina nelle mie liste... I prototipi a cui(incomprensibile)... si chiamano Carfagna, si chiamano Gelmini,si chiamano Prestigiacomo, si chiamano Ravezzo, si chiamanoBergamini, tutte le mie parlamentari sono le migliori dellaCamera". Cosi' diceva Silvio Berlusconi il 3 maggio del 2009all'imprenditore Gianpaolo Tarantini commentando alcune notiziedi stampa critiche nei suoi riguardi per le sue scelte nelleliste elettorali. (AGI)