Inchiesta Gdf: resta in carcere il comandante Mendella

(AGI) - Napoli, 5 lug. - Il Tribunale del Riesame ha lasciatoin carcere il comandante della Guardia di Finanza, FabioMassimo Mendella sotto accusa per concussione e rivelazione disegreto d'ufficio in relazione all'inchiesta su presunteverifiche fiscali pilotate. I giudici della Liberta' di Napoli,hanno confermato la custodia in carcere anche per ilcommercialista Pietro De Riu. Secondo l'accusa, sostenuta daipm di Napoli Vincenzo Piscitelli e Henry John Woodcoock, ilcomandante avrebbe incassato trentamila euro al mese da unimprenditore di Napoli affinche' non fosse soggetto a verifichefiscali. Il militare e' stato raggiunto dalla misura di

(AGI) - Napoli, 5 lug. - Il Tribunale del Riesame ha lasciatoin carcere il comandante della Guardia di Finanza, FabioMassimo Mendella sotto accusa per concussione e rivelazione disegreto d'ufficio in relazione all'inchiesta su presunteverifiche fiscali pilotate. I giudici della Liberta' di Napoli,hanno confermato la custodia in carcere anche per ilcommercialista Pietro De Riu. Secondo l'accusa, sostenuta daipm di Napoli Vincenzo Piscitelli e Henry John Woodcoock, ilcomandante avrebbe incassato trentamila euro al mese da unimprenditore di Napoli affinche' non fosse soggetto a verifichefiscali. Il militare e' stato raggiunto dalla misura dicustodia cautelare lo scorso 11 giugno ma l'attivita'd'indagine della Procura partenopea e' tutt'ora in corso. (AGI).