GoDaddy punta a valutazione di 4, 5 mld nell'Ipo prevista per il 2015

L'Isp Usa GoDaddy va avanti nel suo progetto di collocamento aWall Street, con l'Ipo prevista per il prossimo anno, e,secondo il New York Post, punta a una valutazione di 4,5miliardi di dollari. Il quotidiano newyorkese citadichiarazioni fatte ad alcuni analisti da parte del chieffinancial officer Scott Wagner, ma per ora l'unico dato certoe' che la societa' Usa di web hosting famosa per i suoitrasgressivi spot al Super Bowl, ha presentato in giugno larichiesta di collocamento alla Sec prevedendo l'emissione diazioni ordinarie Classe A per una raccolta di 100 milioni didollari.

L'Isp Usa GoDaddy va avanti nel suo progetto di collocamento aWall Street, con l'Ipo prevista per il prossimo anno, e,secondo il New York Post, punta a una valutazione di 4,5miliardi di dollari. Il quotidiano newyorkese citadichiarazioni fatte ad alcuni analisti da parte del chieffinancial officer Scott Wagner, ma per ora l'unico dato certoe' che la societa' Usa di web hosting famosa per i suoitrasgressivi spot al Super Bowl, ha presentato in giugno larichiesta di collocamento alla Sec prevedendo l'emissione diazioni ordinarie Classe A per una raccolta di 100 milioni didollari. Cifra indicata solo per calcolare il costo dellaregistrazione. .