Cade da terrazzo e muore, fermato un amico

E' successo in Sardegna, a Santa Teresa Gallura. Il 20enne Fasolino probabilmente colpito da un pugno dopo una lite

Cade da terrazzo e muore, fermato un amico
 carabinieri arresto manette

Olbia - Un ragazzo di 20 anni, Matteo Fasolino, e' morto nella notte in Sardegna, a Santa Teresa Gallura, dopo essere caduto da un terrazzo. La tragedia, sulla quale i carabinieri della compagnia di Tempio Pausania stanno cercando di far luce, e' avvenuta attorno alle 3, nella piazza centrale del paese. I militari hanno fermato, con l'accusa di omicidio preterintenzionale, un suo amico: il presunto responsabile, del quale non sono state fornite le generalita', e' sospettato di aver colpito con un pugno Fasolino al termine di un litigio, sembra legato alla decisione della vittima, in stato di ebbrezza, di mettersi alla guida dell'auto per rientrare a casa.

I militari, stamane, hanno ascoltato una quindicina di testimoni per ricostruire la dinamica della vicenda. Fasolino dovrebbe essere deceduto per l'impatto con una fioriera, per il trauma cranico provocato dalla caduta. Sara' l'autopsia, disposta dal magistrato e in programma nei prossimi giorni, a stabilire le esatte cause della morte. (AGI)