Le immagini della scoperta del Termopolio Regio V a Pompei

Le immagini della scoperta del Termopolio Regio V a Pompei

  • Pompei, Termopolio Regio V © Foto: Luigi Spina
  • Pompei, Termopolio Regio V © Foto: Luigi Spina
  • Pompei, Termopolio Regio V  © Foto: Luigi Spina
  • Pompei, Termopolio Regio V © Foto: Luigi Spina
  • Pompei, Termopolio Regio V  © Foto: Luigi Spina
  • Pompei, Termopolio Regio V © Foto: Luigi Spina 
  • Pompei, Termopolio Regio V  © Foto: Luigi Spina 
  • Pompei, Termopolio Regio V  © Foto: Luigi Spina
  • Pompei, Termopolio Regio V © Foto: Luigi Spina
  • Pompei, Termopolio Regio V  © Foto: Luigi Spina
  • Pompei, Termopolio Regio V  © Foto: Luigi Spina
  • Pompei, Termopolio Regio V  © Foto: Luigi Spina
  • Pompei, Termopolio Regio V  © Foto: Luigi Spina
  • Pompei, Termopolio Regio V  © Foto: Luigi Spina
  • Pompei, Termopolio Regio V  © Foto: Luigi Spina
  • Pompei, Termopolio Regio V  © Foto: Luigi Spina
  • Pompei, Termopolio Regio V © Foto: Luigi Spina 
  • Pompei, Termopolio Regio V © Foto: Luigi Spina 
  • Pompei, Termopolio Regio V  © Foto: Luigi Spina 

AGI - Il  termopolio della Regio V, una delle antiche tavole calde di Pompei, con l'immagine della Nereide a cavallo, già parzialmente scavato nel 2019, riaffiora per intero con altre ricche decorazioni di nature morte, rinvenimenti di resti alimentari, ossa di animali e di vittime dell'eruzione. L'impianto commerciale era stato indagato solo in parte nel 2019, durante gli interventi del  Grande Progetto Pompei per la messa in sicurezza e consolidamento dei fronti di scavo storici.