Firenze, uccide una donna e un trans: arrestato dopo un giorno di caccia all'uomo

Una terza giovane si è salvata gettandosi dalla finestra. L'omicida è stato fermato a Monticiano, nel Senese

Firenze, uccide una donna e un trans: arrestato dopo un giorno di caccia all'uomo
 carabinieri

Firenze - Mirco Alessi, il fiorentino 42ennecatturato dai carabinieri in provincia di Siena ieri notte ha confessato di essere l'autore del duplice omicidio avvenuto ieri mattina in via Fiume, a pochi passi dalla stazione di Santa Maria Novella. Le vittime sono una transessuale brasiliana, 45 anni, e una dominicana, 27 anni. Una terza ragazza e' fuggita da una finestra riuscendo cosi' a mettersi in salvo. E' ricoverata in un ospedale della citta' e le sue condizioni non sono giudicate gravi. Alessi e' stato catturato a Monticiano, dove e' giunto con la sua auto, una Citroen C1 rossa, dopo una fuga durata oltre 10 ore. I carabinieri hanno ricevuto una chiamata dall'uomo, che affermava di essere il ricercato che aveva ucciso in mattinata le due persone a Firenze. L'imponente caccia all'uomo, scattata ieri poco dopo l'alba ha conosciuto dunque l'epilogo quando i militari sono riusciti a tenerlo a lungo al telefono e a localizzarlo. All'omicida e' stato notificato un decreto di fermo del pm di turno e trasferito nel carcere di Siena. Ancora non sono note le cause che hanno portato al duplice omicidio.(AGI)