Fiat S. p.a. annuncia il regolamento del prestito obbligazionario

In data odierna e' avvenuto il regolamento dell'emissioneobbligazionaria denominata in Franchi Svizzeri annunciata loscorso 17 settembre 2014 ed avente le seguenti caratteristiche:- prestito obbligazionario garantito da CHF 250.000.000, concedola fissa del 3,125%, scadenza a settembre 2019, e prezzo diemissione pari al 100% del valore nominale. Il prezzo delprestito obbligazionario era stato fissato il 17 settembre2014. I titoli, che sono stati emessi da Fiat Finance and TradeLtd, societe' anonime, societa' interamente controllata da FiatS.p.A., nell'ambito del programma di Global Medium Term Notesgarantito da Fiat S.p.A., hanno ottenuto l'assegnazione di unrating

In data odierna e' avvenuto il regolamento dell'emissioneobbligazionaria denominata in Franchi Svizzeri annunciata loscorso 17 settembre 2014 ed avente le seguenti caratteristiche:- prestito obbligazionario garantito da CHF 250.000.000, concedola fissa del 3,125%, scadenza a settembre 2019, e prezzo diemissione pari al 100% del valore nominale. Il prezzo delprestito obbligazionario era stato fissato il 17 settembre2014. I titoli, che sono stati emessi da Fiat Finance and TradeLtd, societe' anonime, societa' interamente controllata da FiatS.p.A., nell'ambito del programma di Global Medium Term Notesgarantito da Fiat S.p.A., hanno ottenuto l'assegnazione di unrating pari a B2 da Moody's Investors Service, BB- da Standard& Poor's e BB- da Fitch. I titoli sono statiprovvisoriamente ammessi alla negoziazione presso il mercatoregolamentato Svizzero (SIX Swiss Exchange). Come di consueto,l'ammissione definitiva a quotazione avverra' secondo letempistiche e le regole del SIX Swiss Exchange. .