Fallito assalto a portavalori, inferno in A1

(AGI) - Milano, 27 nov.- 'Inferno' in autostrada stamattinaall'alba tra Lodi e Piacenza: un commando composto forse da unaquindicina di uomini ha tentato di assaltare un furgoneportavalori della "Battistolli" dopo aver bloccato l'AutostradaA1 con camion dati alle fiamme e chiodi sparsi sullacarreggiata. Il tentativo e' fallito per la prontezzadell'autista che e' riuscito ad evitare il blocco e, secondoalcune testimonianze, anche gli spari dei banditi con armipesanti, per proseguire la sua corsa verso Milano. Gli uominidella Battistolli non hanno comunque sparato e non si sonoregistrati feriti. L'autostrada e' rimasta bloccata per

(AGI) - Milano, 27 nov.- 'Inferno' in autostrada stamattinaall'alba tra Lodi e Piacenza: un commando composto forse da unaquindicina di uomini ha tentato di assaltare un furgoneportavalori della "Battistolli" dopo aver bloccato l'AutostradaA1 con camion dati alle fiamme e chiodi sparsi sullacarreggiata. Il tentativo e' fallito per la prontezzadell'autista che e' riuscito ad evitare il blocco e, secondoalcune testimonianze, anche gli spari dei banditi con armipesanti, per proseguire la sua corsa verso Milano. Gli uominidella Battistolli non hanno comunque sparato e non si sonoregistrati feriti. L'autostrada e' rimasta bloccata per ore conforti disagi. La dinamica dell'assalto e' ancora molto confusa. Il blitze' scattato alle 6,45 al chilometro 34 della carreggiata sud,all'altezza di Pieve Fassiraga in provincia di Lodi. La gang haprima sparso mazzi di chiodi e subito dopo dato fuoco a duemezzi pesanti, mettendoli di traverso sulla strada per bloccareil passaggio del portavalori. Un altro camion e' stato bruciatoanche sulla carreggiata opposta, a circa 5 chilometri didistanza. Chiodi e mezzi incendiati, pero', hanno fermato solole due auto di scorta. Non e' ancora chiaro se i banditiabbiano tentato un altro assalto prima che il portavaloriimboccasse l'autostrada. Subito e' scattata la caccia ai rapinatori: tre sono stativisti fuggire a bordo di un'auto nera sfruttando un varco dellarecinzione ma i componenti del commando sembrano essere moltidi piu'. La Squadra Mobile di Lodi sta effettuando tutte leindagini necessarie, compresi i rilievi tecnici sulletelecamere mentre la scientifica e' al lavoro sull'autostrada.L'auto nera e altre probabilmente usate dal commando, sembrasiano state abbandonate a Graffignana, sempre nel lodigiano ealcune persone, probabilmente sempre della banda di rapinatori,hanno fermato e rapinato una donna per poi sparire. (AGI).