Fa pipì nel prato e picchia chi lo rimprovera, arrestato a Roma

E a Cassino un tunisino è stato pestato per aver rimproverato chi aveva parcheggiato in un posto per disabili. Dieci giorni fa l'aggressione in metro per una sigaretta

Fa pipì nel prato e picchia chi lo rimprovera, arrestato a Roma
 aggressione con bottiglia rotta

Roma - Sgrida un uomo che fa pipi' in un prato e questo reagisce prendendolo a bottigliate in faccia. E' accaduto a Roma dove agenti del Reparto Volanti della Questura hanno arrestato l'aggressore, S. M., 45 anni di origine senegalese, che dovra' rispondere di lesioni personali aggravate.

"Qui non si fuma" e viene aggredito in metro, grave a Roma

Intervenuti all'incrocio tra via Enrico Pestalozzi con via della Pineta Sacchetti, i poliziotti hanno trovato la vittima, un residente della zona, sanguinante: ha raccontato di essere stato colpito con una bottiglia dall'extracomunitario, frequentatore della zona e che abitualmente usa il prato come latrina, incurante della presenza di bambini.

Parcheggiano nel posto per disabili e pestano tunisino che li rimprovera

Rimproverato, il senagalese senza fissa dimora ha afferrato una bottiglia e ha colpito ripetutamente su tutto il corpo chi lo aveva redarguito. L'aggressore e' stato rintraggiato poco dopo in via Trionfale e arrestato. Il ferito e' stato trasportato al San Filippo Neri in codice giallo.

Aggressione in metro, arrestato terzo picchiatore (VIDEO)

Storie di violenza e oscenità che purtroppo stanno diventano consuetudine nella Città Eterna. Domenica notte una coppia gay era stata filmata dai passanti mentre faceva sesso appoggiata a un muretto a via Labicana, a due passi dal Colosseo.  (AGI)