Duplice omicidio a Pordenone: madre e figlia uccise con l'accetta

(AGI) - Pordenone, 12 ott. - Due donne di origine cinese, madree figlia, rispettivamente di 46 e 42 anni, sono state uccisenel loro appartamento in viale Marconi in centro a Pordenone. Le due cittadine straniere sono state colpite al collo confendenti inferti con una accetta. Un uomo di 40 anni, diorigine straniera, e' gia' stato fermato insieme a un altrodalla Squadra Mobile cittadina. Sul posto e' giunta la squadramobile della Questura di Pordenone. massacrarle, con un'arma dataglio, e' stato un uomo di circa 45 anni, anche lui di originicinesi, parente e socio

(AGI) - Pordenone, 12 ott. - Due donne di origine cinese, madree figlia, rispettivamente di 46 e 42 anni, sono state uccisenel loro appartamento in viale Marconi in centro a Pordenone. Le due cittadine straniere sono state colpite al collo confendenti inferti con una accetta. Un uomo di 40 anni, diorigine straniera, e' gia' stato fermato insieme a un altrodalla Squadra Mobile cittadina. Sul posto e' giunta la squadramobile della Questura di Pordenone. massacrarle, con un'arma dataglio, e' stato un uomo di circa 45 anni, anche lui di originicinesi, parente e socio in affari delle due vittime. L'allarmee' stato lanciato da un passante che aveva notato due stranieriche stavano urlando a bordo della strada. Poco dopo sul postosono intervenuti polizia e carabinieri che hanno notato comeuno dei due aveva le mani e i vestiti sporchi di sangue equindi hanno intuito che poteva essere accaduto qualcosa digrave. Sono, quindi, saliti al primo piano dello stabile ehanno rinvenuto le due donne morte in un lago di sangueentrambe colpite con fendenti al collo. Immediatamente, i duecinesi sono stati fermati e portati in Questura. Sembra chel'assassino gestisse con le due donne un bar. Il moventesarebbe legato a questioni economiche.(.