Droga: in vendita su Facebook e Whatsapp, 8 arresti a Torino

Gli otto componenti della banda, tre italiani, un tunisino e quattro albanesi, dovranno rispondere di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti

droga facebook whatsapp

Due arresti in carcere e sei persone ai domiciliari: è il bilancio dell'operazione condotta dai carabinieri di Torino, che hanno smantellato una banda di spacciatori che usavano i social network per raccogliere le 'ordinazioni' dei clienti. La droga era destinata ai giovani del quartiere Vanchiglia, uno dei centri della movida cittadina, che contattavano gli spacciatori attraverso messaggi Whatsapp o su Facebook. Gli otto componenti della banda, tre italiani, un tunisino e quattro albanesi, dovranno rispondere di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Ad aggravare la loro posizione, il ritrovamento da parte dei militari di una pistola priva di matricola. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.