Dmail Group: incarico a Mazars su Dmedia Commerce

Dmedia Commerce SpA.Milano, 5 Marzo 2015 - Dmail Group S.p.A.("Dmail" o la "Societa'"), societa' quotata sul MTA di BorsaItaliana, facendo seguito a quanto comunicato al mercato daultimo in data 4 dicembre 2014, fornisce i seguentiaggiornamenti con riferimento alla situazione economicofinanziaria della societa' controllata Dmedia Commerce S.p.A.("Dmedia Commerce" o la "Controllata") e ai riflessi dellastessa sulla Societa' e sul piano alla base degli accordi exart. 182-bis L.F. stipulati dalla Societa'.In data 2 marzo2015, il Consiglio di Amministrazione di Dmedia Commerce haapprovato la situazione economica, patrimoniale e finanziariaal 31 gennaio 2015,

Dmedia Commerce SpA.Milano, 5 Marzo 2015 - Dmail Group S.p.A.("Dmail" o la "Societa'"), societa' quotata sul MTA di BorsaItaliana, facendo seguito a quanto comunicato al mercato daultimo in data 4 dicembre 2014, fornisce i seguentiaggiornamenti con riferimento alla situazione economicofinanziaria della societa' controllata Dmedia Commerce S.p.A.("Dmedia Commerce" o la "Controllata") e ai riflessi dellastessa sulla Societa' e sul piano alla base degli accordi exart. 182-bis L.F. stipulati dalla Societa'.In data 2 marzo2015, il Consiglio di Amministrazione di Dmedia Commerce haapprovato la situazione economica, patrimoniale e finanziariaal 31 gennaio 2015, dalla quale emergono perdite complessiveper Euro 411.963, inclusive di un accantonamento rischistraordinario di circa Euro 200.000 relativo a contenziosigiuslavoristici, ed un patrimonio netto negativo pari ad Euro933.191. Trovandosi dunque, nuovamente, la Controllata in unasituazione rilevante ai sensi dell'articolo 2447 del CodiceCivile (i.e. riduzione del capitale al di sotto del limite dilegge per il tipo societario), il Consiglio di Amministrazioneha convocato l'assemblea di Dmedia Commerce per il giorno 16marzo 2015 in prima convocazione ed occorrendo per il giorno 18marzo 2015 in seconda convocazione per l'adozione deiprovvedimenti necessari o, in alternativa, per deliberare loscioglimento della Controllata ai sensi dell'art. 2484 n. 4,del Codice Civile e la nomina del liquidatore.Alla luce deipersistenti risultati negativi delle proprie societa'controllate, ed in particolare di Dmedia Commerce, e tenutoconto che il piano industriale alla base degli accordi ex art.182-bis L.F. assume che le societa' controllate da Dmailgenerino, invece, utili distribuibili, la Societa' ha conferitoal consulente finanziario Mazars S.p.A. un incarico avente adoggetto l'analisi critica dei presupposti economico-finanziaridel citato piano industriale (c.d. independent businessreview).In data 4 marzo 2015, il Consiglio di Amministrazionedella Societa', unico azionista di Dmedia Commerce, si e'riunito inter alia per discutere ed esaminare le risultanzedell'independent business review di Mazars S.p.A. e - tenutoconto di quanto ivi emerso - ha deliberato di attribuire allostesso consulente finanziario Mazars S.p.A. incarico ad hocaffinche' esegua le ulteriori necessarie verifiche e, sullaloro base, elabori in tempi quanto piu' possibile ristretti, icorrettivi che si rendessero necessari per poter consentire laprosecuzione del percorso ristrutturativo avviato dallaSocieta'.Il Consiglio di Amministrazione di Dmail ha dunquedeliberato di aggiornarsi in data 13 marzo 2015, allorquando cisi attende siano disponibili i risultati preliminaridell'incarico da ultimo attribuito a Mazars S.p.A.. In paridata, ad esito di una approfondita valutazione di talirisultati, il Consiglio di Amministrazione adottera' leopportune deliberazioni con riferimento alla Societa' e allaControllata. .