Crolla volta galleria metro Roma, palo contro motrice. Linea A bloccata

(AGI) - Roma - L'incidente che si e' verificato questamattina in una galleria della Metro A di Roma quando un palo haurtato  [...]

(AGI) - Roma, 15 lug.- L'incidente che si e' verificato questamattina in una galleria della Metro A di Roma quando un palo haurtato il vetro della cabina di guida di un convoglio, si " e'verificato a causa dell'interferenza di lavori in corso dimicro-palificazione curati dall'appaltatore Ferrovit Scarl,presso la stazione Flaminio della ferrovia regionaleRoma-Viterbo, che ha reso necessaria la disalimentazione dellalinea metropolitana all'altezza della stazione Flaminio". Loprecisa l'Atac aggiungendo che, "i lavori edili connessi allarealizzazione del nuovo capolinea della ferrovia regionaleRoma-Viterbo hanno determinato un piccolo cedimento strutturaledella volta della galleria della stazione della Metro AFlaminio, in corrispondenza dei binari a servizio della trattautilizzata dai treni in direzione Termini. Il cedimento dellavolta e' stato causato da un'armatura funzionale a deimicropali di fondazione, uno dei quali ha invaso la sedeferroviaria ostacolando alle 8.35 il passaggio del treno numero7, partito dalla stazione Battistini alle 8.11, che stavasopraggiungendo in stazione, quindi a velocita' rallentata". Atac precisa inoltre che "l'impatto tra la motrice e ilmicropalo e' avvenuto all'altezza del respingente anterioredestro e tale dinamica ha evitato danni al personale dimacchina e ai passeggeri". I tecnici di Atac, in collaborazionecon i Vigili del Fuoco, stanno lavorando per rimuoverel'ostacolo e riprendere il servizio prima possibile, comunquenon prima del pomeriggio, una volta che i carabinieri avrannocompiuto i rilievi di loro competenza. "Un'indagine interna -aggiunge l'azienda - accertera' le cause e le eventualiresponsabilita'. Atac ha immediatamente attivato un serviziosostitutivo con bus di superficie nella tratta interrotta".Atac sottolinea che, "a parte i disagi, per i quali l'aziendasi scusa, il deflusso dei passeggeri dal treno e dalla stazionee' avvenuto in totale sicurezza". .